Gennaro D'Auria

Nato a torre del greco in un caldo luglio del 1964, Gennaro d’Auria è cresciuto in periferia di torre del greco , eccezion fatta per qualche parentesi...

un po' di qua e un po' di là, e ha sempre avuto la musica nel sangue. Papà artista di pittura , nonno che suonava le serenate alla nonna con una fisarmonica, papà che fischietta sempre un sacco di canzoncine...la musica è una passione di famiglia! Presa la maturità al liceo classico, e contemporaneamente ha trasformato la sua passione nella sua professione, da sociologo, anche se da bambino già avvertiva dei fenomeni paranormali ma lui sognava di fare tutt'altro: il falegname, il pescatore, il pilota di aereo, il pilota di formula 1... Dice di sè: "Amo il mare e la montagna, mangio per vivere non vivo per mangiare. Il mio motto: l'importante è esagerare, sempre. Ho tante passioni, forse troppe. Colleziono un sacco di cose, forse troppe. Ho un gatto da quasi 3 anni forse troppi. Posso contare i miei amici veri sulle dita di una mano e mezza, forse troppe. Condivido la sorte con una persona meravigliosa, forse troppo!"

Contatore Visite